21 Luglio 2024
Via Bottazzi
film e serie tv Magazine

4 metà: esiste davvero l’anima gemella?

In streaming su Netflix Italia il film 4 metà. Ecco trama, trailer e cast della nuova originale commedia italiana.

Commedia romantica – 2022

Regia: Alessio Maria Federici

Interpreti: Ilaria Pastorelli, Matilde Gioli, Giuseppe Maggio, Matteo Martari

Distribuita da Netflix

4 metà cast

«Esiste davvero l’anima gemella? Esiste una sola persona al mondo che ci completi?»

Questa è la domanda percorre la commedia romantica diretta da Alessio Maria Federici (che abbiamo già precedente visto alla regia di Generazione 56k), tratto dall’omonimo romanzo di Martino Coli. 

Una terrazza romana, quattro amici e il mito delle due metà del Simposio di Platone. Quattro amici si chiedono: è giusto trascorrere la vita nell’ossessiva ricerca dell’altra metà della mela?

Il padrone di casa introduce così le “4 metà” protagoniste di questa commedia romantica: Giulia (interpretata da Matilde Gioli),matematica di mestiere, una donna sicura di sé, a tratti arrogante e cinica. Chiara (Ilenia Pastorelli), un’anestesista, dolce, solare, la classica ragazza della porta accanto e dei due scapoli Matteo (Matteo Martani), consulente editoriale e Dario (Giuseppe Maggio), avvocato donnaiolo, che si conoscono in occasione di una cena.

Inizia così una sorta di “Sliding doors”, dove si intrecciano le possibili quattro storie: Chiara e Matteo e Giulia e Dario, le coppie che tutti si aspettano. Stessi caratteri, stesse aspettative, stesse visioni della vita, le due perfette metà della mela insomma!

Dall’altra parte vediamo svilupparsi le possibili (e a prima impressione improbabili) storie tra Giulia e Matteo e Chiara e Dario. Le quattro storie si intrecciano, a tratti anche in modo un po’ confusionario, facendo sì che lo spettatore non capisca quale sia la storia realmente accaduta.

Un matrimonio, una gravidanza, tradimenti, ma chi ha fatto cosa?

In questo susseguirsi di eventi, a causa anche di un montaggio un po’ affannoso, si arriva alla conclusione della storia senza sapere quale sia la versione realmente accaduta.

La domanda che viene spontaneo porsi è: allora chiunque puo’ stare con chiunque? Bisogna trascorrere un’intera esistenza alla ricerca della nostra perfetta metà della mela oppure cercare di “accomodarsi”?

Alla fine il messaggio che questo film ci lascia è che l’amore riesce a plasmarci.

Potremmo essere una mezza mela tonda e rossa, e per logica non cercheremmo mai una metà verde e stretta, ma magari una di un rosso un po’ più sbiadito e un po’ meno tonda. Col tempo una metà potrà schiarirsi, l’altra potrà cercare di diventare un po’ più tonda e, sebbene non si potrà mai arrivare alla perfezione, non è questa la cosa più importante. La cosa fondamentale è trovare qualcuno che possa completarci, anche se per farlo occorrerà smussare qualche angolo. Quando si è in una relazione si cambia, facendo in modo che tutte le altre possibilità si escludano.

Insomma un film che non potete assolutamente perdervi!

Carmen Bertino